La nuova app per la perdita di peso Kurbo di WW, ex osservatori del peso, è il tipo di cosa che ha alimentato la mia bulimia

Identità

Kurbo di WW non è 'semplice e divertente', è vergognoso e potrebbe essere pericoloso.



Di Lauren Rankin

21 agosto 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Lydia Ortiz
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

In questo editoriale, Lauren Rankin spiega come un'app come Kurbo di WW, il rinominato Weight Watchers, sia il tipo di cosa che potrebbe aver contribuito al suo disturbo alimentare.



l'imene rompe il sangue

Quando ero un bambino, amavo lo sport e il gioco all'aperto. Ho giocato in una squadra di calcio competitiva e ho trascorso gran parte della mia infanzia correndo in giro per il quartiere, diventando sudato e sporco, giocando ogni sport immaginabile. Ero, ad ogni tratto dell'immaginazione, un bambino estremamente attivo.



Ero anche paffuto. Mi è capitato di essere così. Quello era il mio corpo, attivo e sano. Il mio corpo era potente e forte. Mi ha portato ovunque volessi andare e mi ha permesso di fare tutto quello che volevo fare, incluso giocare nei tornei di calcio di stato e arrampicarmi sugli alberi nel mio cortile.

Ma non è così che ho visto il mio corpo, e non è nemmeno quello che hanno visto anche quelli intorno a me.



Sono stato portato da un nutrizionista a 11 anni, per la preoccupazione che ero in sovrappeso e quindi malsano. È da questa donna altrimenti ben intenzionata che ho imparato ciò che purtroppo avrebbe costituito una base di alimentazione disordinata per il resto della mia vita. Ho imparato come tenere traccia di tutto ciò che ho mangiato, come classificare ogni alimento che ho mangiato, quali alimenti erano 'cattivi' e quali cibi erano 'buoni', come limitare e come limitarmi.

L'ho fatto in un'era prima che Internet diventasse davvero una cosa e certamente molto prima degli smartphone. Questa settimana WW (il rinominato Weight Watchers) ha annunciato il lancio della sua nuova app di monitoraggio del cibo e nutrizione, 'Kurbo by WW'. Sebbene siano disponibili numerose app di localizzazione alimentare, nutrizione e benessere, Kurbo è unico: è pensato per bambini di età pari o inferiore a otto anni.

È pensato per me di 11 anni.



L'app incoraggia i giovani a registrare ogni boccone e a classificare gli alimenti utilizzando un 'sistema a semaforo' precedentemente coniato da ricercatori di alimenti rossi, gialli e verdi. L'app incoraggia a mangiare più cibi verdi e meno cibi rossi, anche se afferma che 'nessun cibo è vietato', secondo un comunicato stampa. In un video pubblicato sul suo account Twitter, il loro presidente e CEO Mindy Grossman ha dichiarato che la creazione e il rilascio di Kurbo facevano parte del più ampio perno della WW per il benessere generale, qualcosa che ritengono sia davvero una responsabilità per noi aiutare le famiglie e aiutare a cambiare il traiettoria di ciò che sta accadendo nel mondo '. E in risposta a un tweet critico che chiedeva se questa app potesse instillare una relazione malsana con il cibo nei bambini, WW ha risposto in un tweet, 'Una domanda assolutamente giusta. Abbiamo notato un continuo aumento dell'obesità infantile e la necessità di una soluzione affidabile ed efficace. Kurbo insegna a bambini e adolescenti come scegliere cibi sani e l'importanza dell'attività fisica. Un sistema gratuito progettato per essere semplice e divertente '.

Ma, per me, la classificazione degli alimenti di Kurbo e il focus sul tracciamento insegna la dieta, qualcosa in cui i bambini sono già ben informati. Un rapporto del 2015 di Common Sense Media ha scoperto che i bambini di cinque anni esprimono insoddisfazione per il loro corpo e un bambino su quattro ha impegnato in una sorta di comportamento a dieta a sette anni. Kurbo diventa disponibile per i bambini all'età di otto anni.

È una statistica straziante e sarebbe difficile da credere, se non colpisse così vicino a casa per me.

Quando sono entrato in prima media, appena sei mesi dopo aver visto un nutrizionista, ho iniziato un rituale che avrei continuato durante il liceo: sarei andato a pranzo, avrei raccolto la frutta o la verdura che mia madre o mio padre avevano confezionato e tirato fuori. Tutto il resto nella borsa - un panino, patatine o cracker e qualunque dolcezza fosse dentro - sarebbe gettato nella spazzatura.

Annuncio pubblicitario

Il mio corpo cambiò rapidamente quando avevo 12 anni. La mia pancia divenne meno rotonda e gli arti diventarono più sottili. Ho pensato che fosse perché avevo imparato come dieta. In realtà, è stato perché ho colpito la pubertà. Il mio corpo stava cambiando in un modo che non aveva assolutamente nulla a che fare con me che mi rifiutavo di mangiare un ghiacciolo. Ma non lo sapevo e la cultura della dieta a cui mi sono iscritto così facilmente a insegnarmi diversamente. Ero appassionato di quella bugia.

Quattro anni dopo, all'età di 16 anni, ho scoperto che il disturbo alimentare era bloccato. Sono diventato bulimico.

Il mio percorso verso la bulimia non era lineare e non era un disturbo alimentare in bianco e nero. Ho attraversato periodi di restrizione militante e dieta rigorosa. Ho attraversato periodi di abbuffate senza spurgo. Ma seguire e ossessionare il cibo che mangiavo era una costante.

Il CEO Mindy Grossman afferma che Kurbo è un modo 'semplice e divertente' per monitorare il cibo e tenere traccia del proprio peso. Ma è stato imparare a monitorare il cibo e tenere traccia del mio peso che mi ha aiutato ad alimentare il mio disturbo alimentare. Potrebbe non averlo causato direttamente, ma mi ha aiutato a trincerare il disordine alimentare come mio comportamento normativo. Ho imparato a rintracciare il cibo e a misurarlo con un giudice esterno, piuttosto che fidarmi del mio stesso corpo per dirmi quando avevo fame. (In effetti, la ricerca ha dimostrato che, tra gli studenti universitari, le app di monitoraggio delle calorie sono associate a disturbi alimentari e molti studenti universitari che usano app di monitoraggio delle calorie dichiarano di contribuire ai sintomi dei disturbi alimentari.)

'I bambini non sono' piccoli adulti 'e gli approcci che possono' funzionare 'per gli adulti, come gli obiettivi di perdita di peso, non sono adatti ai bambini per la maggior parte del tempo', Natalie Muth, pediatra e portavoce dell'American Academy of Pediatrics , ha detto L'Atlantico questa settimana. 'Gli interventi incentrati sul peso come obiettivo principale possono innescare modelli alimentari disordinati, scarsa fiducia e autostima quando gli obiettivi non vengono raggiunti e una preoccupazione malsana di guardare in un certo modo'.

Gary Foster, direttore scientifico di WW, ha detto L'Atlantico che Kurbo 'non sta causando alcun disturbo alimentare o qualcosa che si avvicini al pensiero del disturbo alimentare'.

I bambini non imparano il cibo solo dal mangiare intuitivo e dalla comprensione della loro fame; secondo alcune ricerche, possono imparare a conoscere il cibo osservando i comportamenti alimentari che altri li modellano. Mentre i genitori può essere coinvolti nell'app Kurbo, non devono essere coinvolti. E se lo sono, lo fanno come qualcuno che controlla e sorveglia ulteriormente l'assunzione di cibo del loro bambino.

Molte ricerche hanno indicato che le diete potrebbero effettivamente non aiutarci a perdere peso a lungo termine. Invece, come hanno fatto per me e per molti altri come me con un'alimentazione disordinata, ci hanno messo su un ciclo dietetico senza fine di restrizione, indulgenza e punizione. Perdiamo peso, aumentiamo di peso, ci puniamo.

Questo ciclo sembra essere esattamente ciò che rende redditizi i programmi di perdita di peso. Questo è ciò che rende la loro argomentazione secondo cui Kurbo è una risposta a una crisi di salute pubblica con alti tassi di obesità nei bambini che mi suonano vuoti. Le principali funzionalità di monitoraggio di Kurbo sono gratuite, ma il coaching costa denaro. Tuttavia, alcuni potrebbero vederlo come un investimento - rendendo i giovani potenziali futuri clienti.

Non è male insegnare ai giovani come mangiare sano, ma Kurbo sembra non fare nulla per rendere i cibi sani più accessibili ai bambini. Kurbo dà il via a ciò che sostengono che una crisi di salute pubblica è esattamente alle spalle dei bambini, e di quelle prepubescenti, piuttosto che a cui appartiene: sulle catene di alimentari che evitano le aree a basso reddito perché non le trovano redditizie; sulla mancanza di servizi sanitari accessibili che aiutino i genitori a conoscere e accedere a cibi freschi e a fornire ciò ai propri figli; su un governo che sta rinchiudendo i bambini nelle gabbie anziché espandere l'accesso ai prodotti freschi. E mentre non ho scaricato l'app, Kurbo sembra non fare nulla per sradicare i deserti alimentari e fa di tutto per far sentire i bambini che sono cattivi, che hanno torto, che sono responsabili di più ampi problemi sociali sistemici.

Annuncio pubblicitario

È vergognoso e potrebbe essere pericoloso.

Oggi, 17 anni dopo la prima volta che mi sono abbattuto ed eliminato, sto ancora lottando per superare la bulimia e la dismorfia corporea. In quel periodo, sono stato su WW (quando in precedenza era Weight Watchers) due volte, entrambe le volte in cui stavo ancora abbuffando e spurgando. Ho pagato soldi a questa compagnia per aiutarmi a perdere peso, per aiutarmi a seguire ossessivamente il mio cibo, per aiutarmi a limitare e sorvegliare il mio corpo e ciò che mi permetto. L'ho fatto da adulto e questo dipende da me.

Ma se potessi tornare indietro nel tempo, mi accovacciavo accanto a me di 11 anni, con la sua grande pancia, braccia e gambe piene, e dicevo: 'Il tuo corpo è bello. Sei bello. Sei forte e in salute e meriti di provare gioia e libertà sfrenate. Ti meriti di mordere una mela fresca e sentire la dolcezza piccante. Ti meriti di mangiare un cupcake e goderti la sua esplosione di sapore ricco. Il cibo non è il tuo nemico; la dieta è '.

Non posso tornare indietro e dirlo a me stesso di 11 anni, ma posso dirlo a tutti voi. E posso dire a Kurbo e alla WW: il tuo bisogno di profitti non prevale sulla tua responsabilità di rinunciare a danneggiare le persone, in particolare i bambini. Non abbiamo bisogno di frenare le abitudini alimentari dei bambini. Dobbiamo frenarti.

Teen Vogue ha contattato la WW per un commento sulle critiche in questo articolo ma non ha ancora ricevuto risposta.